Sand Nativity 2018: un grande presepe di Sabbia a Salerno

Sand-Nativity-un-grande-presepe-di-Sabbia-a-Salerno.jpg

 

Fino a mercoledì 14 gennaio 2018 sarà possibile vedere a Salerno la bellissima mostra “Il presepe di sabbia. Sand Nativity che è ospitata nel centro della città tra le prestigiose arcate del quadriportico del Museo Diocesano “San Matteo” di Salerno in Largo Plebiscito. La mostra, che ha la direzione artistica di Domenico Spena, ritorna per il secondo anno a Salerno dopo il successo dello scorso anno in cui fu visitata da più di 60.000 persone nell’Arenile di Santa Teresa. Quest’anno, al Museo Diocesano, potremo ammirare ben otto grandi opere degli artisti Rodrigo Ferreira (Portogallo), Ferenc Monostori (Ungheria), Udo Ulrich (Germania) e Aaron Ojeda (Spagna).

Quattro importanti scultori internazionale che, con scalpelli e getti d’acqua, modellano grandi blocchi di sabbia per realizzare le loro belle figure giganti. Le opere seguono il filo tematico e conduttore dell’enciclica “ Laudato si: Proteggiamo il creato” di Papa Francesco. “Il santo Padre suggerisce stili di vita più sostenibili e meno consuminismo ed indica al mondo la necessità di avere cura della nostra terra , che è la “casa comune” che ci è stata affidata”. La mostra vuole anche stimolare i visitatori ad piccola riflessione sulle parole del Santo Padre attraverso bellissime sculture a tema.

Sand Nativity: prezzi, orari e date

  • Quando:  fino al 14 gennaio 2018
  • Orari: Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì: 9:00-13:00 / 15:00-19:00Mercoledì: 15:00/ 19:00Sabato e Domenica: 9:30-21:00
  • Dove:  Museo Diocesano “San Matteo” Largo Plebiscito, Salerno 
  • Prezzo biglietto: adulti 2 € / bambini 1 € / gratuito per bambini sotto il metro di altezza
  • Contatti e informazioni: evento ufficialepagina facebook 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top