La Pizza Napoletana e l’arte dei pizzaioli patrimonio dell’umanità dell’Unesco

Serata-di-Beneficenza-per-il-Santobono-con-le-pizzerie-Salvo-e-da-Michele-.jpg

 

Stanotte il consiglio dell‘Unesco riunito nella Corea del Sud ha riconosciuto l’arte del pizzaiuolo napoletano come  patrimonio dell’Umanità premiando la storia della vera pizza napoletana fatta di conoscenza, bravura e di bontà del prodotto.  Dopo una raccolta di oltre 2 milioni di firme è stato deciso che “il know how culinario legato alla produzione della pizza, comprendente gesti, canzoni, espressioni visive, gergo locale, capacità di maneggiare l’impasto della pizza, di esibirsi e condividere, è un indiscutibile patrimonio culturale” ed è stato pertanto inserito nella lista dei patrimoni culturali intangibili dell’Umanità.


Per noi napoletani è un motivo di orgoglio ma anche un fatto già noto. Infatti solo a Napoli si può mangiare una ottima pizza, come piace a noi e questo grazie alla vera e propria arte del pizzaiuolo napoletano. E’ anche vero che grazie a esperienza, disciplinari e regole delle varie associazioni che sono sorte in questi anni, anche in altre parti d’Italia, e qualche volta anche all’estero riusciamo a mangiare qualche pizza “buona”, ma sempre grazie ad un pizzaiolo che è napoletano ed ha “imparato il mestiere” a Napoli.

La pizza napoletana è un’arte  

A Napoli sappiamo che una buona pizza richiede una grande esperienza e un grande lavoro anche a “monte” iniziando dall’impasto che dev’essere preparato e lavorato con cura. Una vera arte, “o mestiere”, che si tramanda di generazione in generazione nelle pizzerie e nei forni napoletani. E poi naturalmente servono ottimi ingredienti, come una buona farina e una buona acqua, latticini freschi, pomodori saporiti e un olio  gustoso. Tutti buoni prodotti originali della nostra terra, prodotti italiani e non di scarsa qualità o addirittura contraffatti. Nel mondo sembra che ogni giorno si fanno 8 milioni di pizze al giorno e cioè  oltre  2 miliardi di pizze all’anno con un grosso giro d’affari. Ma solo a Napoli troviamo una vera e buona pizza napoletana.

Dove mangiare la buona pizza Napoletana a Napoli

Più volte Napoli da Vivere ha seguito le varie buone pizzerie napoletane e anche le grandi guide nelle loro classifiche ma ha anche chiesto ai propri lettori di consigliare buone pizzerie e i risultati sono stati interessanti. Vi consigliamo di leggere alcuni di questi articoli raccolti tempo fa assieme in un post dal titolo Dove mangiare la vera pizza napoletana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top