Da De Nittis a Gemito: Mostra sull’Impressionismo napoletano a Palazzo Zevallos Stigliano

Palazzo-Zevallos-Stigliano-Ingresso-Gratuito-24-25-settembre.jpg

 

Aggiornamento: ingresso gratuito il giorno 8 dicembre 2017 – info 800.454229

Dal 6 dicembre 2017 all’8 aprile 2018 a Napoli presso Palazzo Zevallos Stigliano si terrà la mostra “Da De Nittis a Gemito. I napoletani a Parigi negli anni dell’impressionismo” che ci presenta i pittori e gli scultori napoletani presenti a Parigi nella seconda metà dell’Ottocento. Un folto gruppo di artisti napoletani era a Parigi nella seconda metà dell’Ottocento,  fisicamente o con le opere inviate ai Salon e alle Esposizioni Universali, e la mostra a Palazzo Zevallos ripercorre quel periodo in cui i “napoletani” a Parigi erano presenti in numero maggiore degli artisti provenienti da altre parti d’Italia.

Una mostra, a cura di Luisa Martorelli e Fernando Mazzocca, che presenta lo sviluppo della pittura napoletana alla luce di questo fenomeno e ci consente un viaggio attraverso la cosiddetta “pittura della vita moderna”, di cui gli Impressionisti e Giuseppe De Nittis sono stati i grandi rappresentanti.

Le opere e gli artisti in mostra

E solo di De Nittis potremo ammirare una trentina di opere di cui una mai esposta prima. L’artista, attorno a cui ruota la mostra, nel suo celebre salotto parigino, accoglieva i colleghi napoletani che giungevano a Parigi tra cui Antonio Mancini.  Una sezione esclusiva della mostra è dedicata allo scultore Vincenzo Gemito di cui potremo ammirare vari ritratti e il grande “Pescatore”, presentato all’Esposizione Universale del 1878 e prestato, per l’occasione,  dal Museo Nazionale del Bargello.

A Palazzo Zevallos troveremo anche opere di Giuseppe Palizzi, Domenico Morelli, Gioacchino Toma, Francesco Netti, Francesco Paolo Michetti, Federico Rossano, Edoardo Tofano, Giacomo Di Chirico, Alceste Campriani grandi artisti che “ci raccontano con le loro opere come tra le pendici del Vesuvio e le rive della Senna nacque la pittura della vita moderna”.

Da De Nittis a Gemito: prezzi, orari e date

  • Quando:  6 dicembre 2017 – 8 aprile 2018
  • Dove: Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano Via Toledo 185 Napoli
  • Orari: Da martedì a venerdì dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 17:30)- Sabato e domenica dalle 10 alle 20 (ultimo ingresso alle 19:30)- Lunedì chiuso
  • Aperture straordinarie: 18, 26 dicembre, 6 gennaio, 1 e 2 aprile.
  • Prolungamento orario di apertura fino alle 20: 8 dicembre, dal 26 dicembre al 5 gennaio (escluso il 31 dicembre 10.00-16.00), 1 aprile.
  • Prezzo biglietto: intero 5€ – ridotto 3€ valido per mostra e collezioni permanenti – gratis per scuole, clienti gruppo Intesa, e minori di 18 anni, Prenotazione obbligatoria per gruppi e scuole.
  • Aperture gratuite: ogni prima domenica del mese, il 6 e l’8 dicembre, l’1 gennaio e l’1 aprile.   
  • Contatti e informazioni: prenotazioni e info Numero verde: 800.454229

2 Replies to “Da De Nittis a Gemito: Mostra sull’Impressionismo napoletano a Palazzo Zevallos Stigliano”

  1. MARCO BALESTRINO ha detto:

    Da De Nittis a Gemito: prezzi, orari e date : l’8 dicembre si paga regolarmente, complimenti per la truffa.

    1. Rino Mastropaolo ha detto:

      ci sembra di aver capito che ha pagato l’ingresso il giorno 8. Ci dispiace perchè sul sito dell’evento è segnalato l’ingresso gratuito per il giorno 6, giorno dell’inaugurazione come di consueto, ed anche per il giorno 8. le diamo il link per verificare: http://www.gallerieditalia.com/it/napoli/da-de-nittis-a-gemito/
      In fondo alla pagina alla voce ingressi è scritto chiaramente ” Gratuito per convenzionati, scuole, minori di 18 anni, ogni prima domenica del mese, il 6 e l’8 dicembre, l’1 gennaio e l’1 aprile.”. Le consigliamo di segnalare il suo inconveniente al numero verde indicato nei contatti ed anche a inizio del post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top