9 Mostre Gratuite da Non Perdere a Napoli

9-Mostre-Gratuite-da-Non-Perdere-a-Napoli.jpg

 

Periodo di grandi mostre a Napoli che sono ritornate per l’avvicinarsi del periodo natalizio. Una città che presenta anche novità come una mostra multimediale e immersiva su Van Gogh oppure una grande mostra dal titolo Pompei@Madre. Materia Archeologica o ancora la grande mostra con i famosi guerrieri di Terracotta cinesi tutti a grandezza naturale. Ed ancora quella con le belle foto di Sebastião Salgado, il grande fotografo internazionale o quella dedicata ad Antonio Ligabue l’artista problematico.

Tutte bellissime mostre che però sono a pagamento. Ma vi proponiamo di seguito altre mostre a Napoli tutte interessanti e tutte gratuite che si svolgono in varie parti della città. E sono veramente belle e da non perdere e ve le proponiamo organizzate nei bellissimi luoghi d’esposizione.

Complesso monumentale della SS. Annunziata – dal 18 novembre 2017 al 20 gennaio 2018

Sguardi Non Indifferenti – La grande storia dell’Annunziata di Napoli – Fino al 20 gennaio 2018 a Napoli nel Complesso monumentale della SS Annunziata si terrà una interessante mostra fotografica gratuita dal titolo “Sguardi Non Indifferenti” che ci farà scoprire la grande storia della Real Casa Santa della SS Annunziata di Napoli, l’importante istituzione che dal XIV secolo accoglieva i bambini orfani o rifiutati dalle proprie stesse madri. – In via Annunziata 4 – dal lunedi’ al sabato ore 9.00 – 18.30 (ultimo ingresso) –Ingresso libero – Dettagli: la storia dell’Annunziata

Convento di San Domenico Maggioredal 9 novembre 2017 all’11 marzo 2018

“LUCE: L’immaginario Italiano” – Le foto e filmati dell’Istituto luce a San Domenico Maggiore –Una bella mostra, ad ingresso gratuito, con tante fotografie e filmati che raccontano Napoli e l’Italia dagli anni 20 fino ai nostri giorni.-  Complesso di San Domenico Maggiore. vico San Domenico Maggiore n. 18 – aperto dal lunedi’ al sabato dalle ore 9,00 alle 19,00- Ingresso libero- Dettagli: Napoli in film d’epoca

PAN | Palazzo delle Arti Napoli – dall’11 novembre al 3 dicembre 2017

Immaginario – Una mostra di Gennaro Vallifuoco – Le opere di Gennaro Vallifuoco in cui è sintetizzata l’identità culturale del territorio campano. L’artista le rappresenta in tutta la sua essenza, per un esercizio di memoria e di ricerca “che si colloca all’interno di una dimensione senza tempo, attraverso una simbologia che richiama in ciascuno un ricordo, un aneddoto, un vissuto che ritorna.” – Via dei Mille, 60, Napoli – Dal lunedi’ al sabato dalle ore 9.30 alle ore 19.30 – La domenica e i giorni festivi dalle ore 9.30 alle ore 14.00 – Martedi’ chiuso Ingresso libero

PAN | Palazzo delle Arti Napoli – dal 26 novembre al 18 dicembre 2017

Natura altera – Una mostra di Pina Inferrera – Una interessante mostra di arte contemporanea sulla tematica della natura e della relazione uomo-ambiente che gode della collaborazione di Phoresta Onlus che si occupa di piani di riforestazione. Mella mostra si parla di Natura e di come le opere d’arte esposte possano essere uno spunto di riflessione sull’importanza del rispetto del nostro ecosistema.-  Via dei Mille, 60, Napoli  – Dal lunedi’ al sabato dalle ore 9.30 alle ore 19.30 – La domenica e i giorni festivi dalle ore 9.30 alle ore 14.00 – Martedi’ chiuso – Ingresso libero

Castel dell’Ovo dal 27 ottobre al 2 dicembre 2017

Opus Alchymicum – Mostra di Lolita Timofeeva – Una bella mostra personale della artista lettone, “poetessa raffiguratrice dell’indagine dimensionale metafisica del mondo e della simbologia archetipica della realta’ circostante.” – Via Eldorado, 3, Borgo Marinari Napoli – Dal lunedi’ al sabato ore 9.00 – 19.30 (ultimo accesso ore 18,45) Domenica e giorni festivi ore 9.00 – 14.00 (ultimo accesso ore 13,15) – ingresso libero

Castel dell’Ovo dal 10 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018

Postcards from Paradise – Una mostra di Silvia Papas – L’artista trevigiana, ci presenta attraverso le sue venti opere inedite la solitudine al femminile nelle metropoli globalizzate. Tante donne in movimento tutte bellissime, ricche e spavalde che “trasformano le caotiche citta’ occidentali in copertine da magazine patinati, modelle sicure di se’ eppure quasi perse in luoghi affollati e sempre in corsa, fissate in attimi cristallizzati.” – Via Eldorado, 3, Borgo Marinari Napoli – Dal lunedi’ al sabato ore 9.00 – 19.30 (ultimo accesso ore 18,45) Domenica e giorni festivi ore 9.00 – 14.00 (ultimo accesso ore 13,15) – ingresso libero

Gioelleria  Vitagliano tutte le domeniche mattina di novembre

Le perle dell’Archivio – Le foto inedite dell’Archivio Carbone – tutte le domeniche mattina del mese di novembre 2017 si potranno ammirare liberamente tantissime foto inedite dell’archivio Carbone. Dai negativi recuperati negli archivi sono uscite alcune bellissime istantanee della vita cittadina degli anni ’50 e ’60 che possono essere considerare a tutti gli effetti delle vere e proprie “perle“. Foto rare e veramente belle scattate dal reporter Riccardo Carbone che resuscitano dagli archivi che vengono recuperati e che ci fanno scoprire momenti di vita quotidiana a Napoli in quegli anni. La mostra è ospitata nella gioielleria Vitagliano al Vomero e le domeniche mattina di Novembre si può visitare liberamente. Vitagliano Gioielli via michele kerbaker 68/70,  Vomero Telefono: 081 556 1143 Napoli – ingresso libero –  Dettagli: una mostra fotografica al Vomero

Museo Madre dal 19 novembre 2017 al 30 aprile 2018

Pompei@Madre – Materia Archeologica – un grande progetto espositivo Pompei@Madre. Materia Archeologica che mette in relazione opere inedite degli scavi di Pompei e opere del Madre il  museo regionale campano d’arte contemporanea. La mostra studia delle possibili, molteplici relazioni fra patrimonio archeologico e la ricerca artistica e “propone un dialogo fra straordinari ma poco conosciuti e raramente esposti materiali archeologici di provenienza pompeiana e opere d’arte moderna e contemporanea.”  Via Settembrini 79 – 10.00 – 19.30 Gratis solo nelle giornate di Lunedì

Steet Art nei vari luoghi di Napoli 

Street Art a Napoli: le 7 ultime opere da non perdere – Napoli è sempre stata una città all’avanguardia, dal punto di vista artistico e della street art così come è sempre andata d’amore e d’accordo con l’arte nei secoli scorsi. Ora c’è tanta street Art e tu conosci le ultime opere in città? . Dettagli: le 7 ultime opere di Street Art

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top