Aprono al pubblico per la prima volta Due Ville Residenziali di Pompei

A-pranzo-negli-Scavi-di-Pompei-con-un-antico-menù-pompeiano.jpg

 

A Pompei sono state aperte al pubblico per la prima volta nella storia due ville residenziali e panoramiche in un esclusivo quartiere con panorami a terrazze. Dopo grandi lavori di messa in sicurezza e restauro si potrà così visitare la casa del Marinaio e il complesso di Championnet.

La casa del Marinaio è un ampio edificio a doppio atrio con impianto termale privato, che possedeva anche un grande sotterraneo adibito a panificio che non è stato riscontrato in nessuna altra villa pompeiana.

Risultati immagini per casa del marinaio pompei

 

Il complesso di Championnet, è un insieme di eleganti edifici residenziali, di oltre 60 ambienti, con decori molto belli e articolato in diversi atri e peristili, disposti a terrazza a sud ovest del pianoro di Pompei. Il complesso possiede anche affacci panoramici sulla piana del Sarno. Il complesso prende il nome dal generale Vachier  soprannominato Championnet che dopo aver sconfitto le truppe di re Ferdinando IV di Borbone nel 1799, diede ordine di riprendere gli scavi a Pompei. Tali ambienti, trovati in quel periodo, furono intitolati a lui.

Risultati immagini per casa del marinaio pompei

Due grandi strutture che aprono per la prima volta al pubblico e recuperate con il grande progetto Pompei che sta restituendo la bellezza originale alla città antica più grande del mondo. Per l’occasione è stata anche prevista un’esposizione di reperti originali disposti su più ambienti tra cui alcuni collocati anche nella cucina del percorso sotterraneo del complesso di Championnet. Oggetti originali rimessi nei posti dove sono stati ritrovati e dove venivano utilizzati quotidianamente. Un interessante progetto di musealizzazione diffusa che vede rimessi al loro posto oggetti e strumenti del passato.

Maggiori informazioni 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top