4 Visite guidate a Napoli weekend 17-18 giugno 2017

Concerti-Gratuiti-a-Palazzo-Zevallos-Stigliano-a-Novembre-2016.jpg


Sempre tante le visite guidate nei luoghi più belli di Napoli. Si inizia sabato con una visita a Villa Pignatelli per i costumi delle star e poi domenica la bella chiesa di San giovanni a Carbonara, la mostra i Musici a Palazzo Zevallos e un giro con cenetta nel centro storico di NApoli Gli eventi sono proposti da associazioni che lavorano da anni sul territorio e che utilizzano brave guide e storici dell’arte per accompagnarci nei posti più belli della nostra terra. Sabato anche un evento molto interessante nello splendido Complesso Monumentale di Donnaregina tra capolavori e spettacolo, mentre domenica al Maschio Angioino percorsi sotterranei e ispirati al Graal al Maschio Angioino per tante speciali viste guidate

 Chiedete sempre informazioni e prenotate ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro proposto. Molte associazioni effettuano più visite guidate nei weekend e telefonando potete chiedere informazioni su altri itinerari. Buon fine settimana a tutti.

Risultati immagini per mostra abiti villa pignatelli

Sabato 17 Giugno – Costumi da star a Villa Pignatelli

Contributo 9 euro + ingresso. Con Megaride. A seguito della recente mostra “Costumi da Star” Megaride propone una visita a Villa Pignatelli per vedere gli abiti che la sartoria Tirelli ha realizzato dagli anni Sessanta ad oggi per le grandi produzioni cinematografiche e teatrali internazionali, ai quali sono stati tributati nel tempo premi Oscar, Emmy, David di Donatello e Nastri d’Argento.  Tra gli abiti in mostra, figurano i tailleur creati da Mariano Tufano e indossati da Sofia Loren nel film La Voce Umana, diretto dal figlio Edoardo Ponti, girato a Napoli, quelli di Michelle Pfeiffer e Winona Ryder per il film L’età dell’Innocenza diretto da Martin Scorsese, quelli indossati da Marcello Mastroianni per la Decima Vittima diretto da Elio Petri, quello indossato daMonica Bellucci nel film Io e Napoleone, diretto da Paolo Virzì; in omaggio a Totò, sono presenti i costumi  per “Che cosa sono le nuvole?” di Pier Paolo Pasolini. Ancora, si avrà modo di ammirare il costume di Maria Callas per una “Traviata” diretta da Luchino Visconti e lo straordinario abito indossato da Claudia Cardinale nel ruolo di Angelica nel Gattopardo, nella magistrale trasposizione di Visconti.  Una mostra interessantissima che è allestita in una delle ville storiche più eleganti di Napoli, autentico esempio del neoclassicismo. La mattinata sarà l’occasione, pertanto, per ammirare la villa in tutto il suo splendore con gli ambienti privati e il  Museo delle Carrozze per rivivere quel passaggio dal “come si viaggiava un tempo” al “come si viaggia ora”

Appuntamento: ore 10.00 presso Villa Pignatelli, inizio attività culturale: ore 10.15 e termine ore 12.30 circa. Costo soci € 7 soci senza card 9 Euro.  Biglietto di ingresso Villa Pignatelli: € 5. Informazioni e prenotazione obbligatoria Megaride 348 114 9647

Domenica 18 giugno – I “Musici” di Caravaggio a Palazzo Zevallos di Stigliano

Contributo 10 euro + ingresso. Con Assodipendenti.  Una bella visita a Palazzo Zevallos di Stigliano, sede museale di Intesa Sanpaolo, splendido edificio sito in via Toledo. Fino al 23 luglio sarà ospitato nel Palazzo uno dei capolavori di Caravaggio, i “Musici”, opera prestata dal Metropolitan Museum di New York nell’ambito di un programma di scambi di Intesa Sanpaolo con i più importanti musei italiani e stranieri. “I Musici”, opera del 1595, fu probabilmente la prima delle tele dipinte dall’artista per il cardinale e mecenate Francesco Maria Bourbon Del Monte. Inoltre, durante la visita si ammirerà lo splendido palazzo, costruito durante il viceregno spagnolo e caratterizzato da una ricchissima storia, e si visiterà la collezione permanente che consta di  120 opere dal Seicento al Novecento tra cui vanno ricordate le bellissime vedute di Gaspar van Wittel, Pitloo, le opere di Luca Giordano, Bernardo Cavallino, Domenico Morelli, Francesco Paolo Michetti  e Vincenzo Gemito.

Appuntamento: Ore 10,15: ingresso del Palazzo Zevallos di Stigliano a via Toledo, 185. Ore 10,30: inizio visita guidata, durata 90 minuti circa Contributo associativo: ridotto euro 10  per associati e Cral affiliati. Il costo del biglietto di ingresso, escluso dal contributo associativo, è di € 5 intero- € 3 ridotto.(NB i clienti Intesa-Banco Napoli non pagano esibendo carta credito banca o Bancomat). N.B. le visite guidate sono effettuate esclusivamente da guide turistiche abilitate. Informazioni e prenotazione obbligatoria. Assodipendenti  3386702541 o 081.19463799- 081.6140920 ( Dopo le ore 16,30)

Risultati immagini per san giovanni a carbonara

Domenica 18 giugno – La chiesa di San Giovanni a Carbonara. La scala verso il Paradiso

Contributo 8 euro. Con Locus Iste. Via Carbonara è la strada dove un tempo si ammassavano i rifiuti inceneriti della città, nel luogo dove fin dall’epoca angioina ci si contendeva l’onore a colpi di spada. Qui c’è la grande scala a tenaglia, “un’oasi nel deserto”, opera del grande architetto Ferdinando Sanfelice che conduce nella Chiesa di San Giovanni a Carbonara, fondata nel XIV secolo e baluardo dell’ordine agostiniano, un vero e proprio museo di scultura rinascimentale di respiro internazionale.  La dimensione paradisiaca non si esperisce solo per l’alto valore estetico ed artistico delle opere qui conservate, ma anche perché la chiesa custodisce la sepoltura di prestigiosi personaggi della storia partenopea. Infatti chi avrà il coraggio di affrontare  questa “dantesca ascesa” potrà ammirare il sepolcro del re Ladislao di Durazzo (1387-1414); quello di Ser Gianni Caracciolo del Sole, Gran Siniscalco del Regno ed amante della regina Giovanna II (1414-1435), sorella e successore del fratello Ladislao, morto assassinato nel 1432; e poi, ma non è tutto qui, la splendida cappella dei Caracciolo di Vico, commovente quanto maestoso mausoleo di un altro ramo della famosa famiglia partenopea. Sarà un viaggio particolare, dove saranno proprio le “statue parlanti” di San Giovanni, sorta di automi ante litteram, a raccontarci della propria esperienza terrena, della propria anima forse ancora imprigionata in quegli eterni marmi.

Appuntamento:  ore 10 Chiesa di San Giovanni a Carbonara, via Carbonara 5. Durata: 90 minuti circa Quota sociale: 8 euro a persona. Informazioni e prenotazione obbligatoria Locus Iste 3472374210 

Domenica 18 Giugno – Napoli segreta con spaghettata finale

Contributo  15 euro con trattoria euro. Con Le Capere. L’associazione le Capere sono donne che raccontano Napoli e ti portano “int ‘e vic miez all’at” alla scoperta della Napoli più segreta e misteriosa!. Domenica sera, con il fresco, si andrà a passeggio nello splendido centro storico dove scopriremo storie di fantasmi, anime e diavoli, indagheremo leggende d’odio e d’amore, sveleremo i segreti di piazze e palazzi tra statue, santi e briganti… e al termine raggiungeremo la trattoria “da Carmela” sul decumano centrale per degustare un ottimo piatto di Spaghetti aglio, olio e peperoncino.. Una cena nella splendida Piazzetta Pietrasanta dopo un tour tra i misteri della nostra città…Si potrà scoprire una Napoli meno conosciuta al calar della luna! Una serata imperdibile con…spaghettata notturna!

Appuntamento: ore 21.15 a Piazza San Domenico Maggiore (sotto l’obelisco). Partenza alle ore 21.30. Durata: 1 ora e 30 circa (visita guidata). Contributo: 15 euro a comprensivo di visita guidata con Guida abilitata della Regione Campania e cena presso la trattoria da Carmela. a base di spaghetti aglio, olio e peperoncino, acqua e vino. Bambini e ragazzi fino a 18 anni 10 euro. Informazioni e prenotazione obbligatoria Le Capere 3289705049 / 3274910331/ 3337443254

Top