Riapre la Collezione Epigrafica al Mann di Napoli

Riapre-la-Collezione-Epigrafica-al-Mann-di-Napoli.jpg

Altra grande novità al Mann di Napoli: dopo la recente riapertura della Collezione Egizia, una tra le più importanti in Italia, riapre anche la collezione Epigrafica del Museo Archeologico di Napoli, una delle più importanti raccolte al mondo di iscrizioni greche, italiche e latine.  Chiusa ben 6 anni fa l’importante sezione epigrafica è stata completamente riallestita e corredata da apparati didattici cartacei e multimediali.

Risultati immagini per collezione epigrafica del mann

Più di 300 documenti eccezionali di nuovo visibili al Mann,  oltre 300 epigrafi tra i 2000 reperti custoditi al MANN con importanti scritte su materiali lapidei o su metalli. E in più anche una novità: verranno esposte anche delle iscrizioni dipinte o graffite sui muri di Pompei, tra cui un particolarissimo ed unico ‘fumetto’ che ci narra una lite in osteria. Tutte grandi testimonianze della vita pubblica e privata dei romani tra annunci di giochi di gladiatori, manifesti elettorali, le poesie ma anche disegni sconci e rozzi.

Risultati immagini per collezione epigrafica del mann

Doveroso citare che la riapertura della importante collezione con il nuovo riallestimento si deve a Paolo Giulierini, il direttore attualmente sospeso dall’incarico per l’effetto della sentenza del Tar che ha annullato le nomine in alcuni musei tra cui il Mann.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top