Arcana, un raro esemplare di Tigre Bianca nello Zoo di Napoli

Arcana-un-raro-esemplare-di-Tigre-Bianca-nello-Zoo-di-Napoli.jpg

Ancora tante novità allo Zoo di Napoli oramai in piena forma e “rinato” a nuova vita dopo l’ingresso della nuova società di gestione. Dopo tanti nuovi animali sono arrivate da poco due nuove tigri, Annibal e Arcana, due magnifici esemplari, donati allo Zoo da Gianni Mattiolo e Giacomo Ferrari. Ma quello che attirerà frotte di bambini, e di loro genitori, è il particolare aspetto di Arcana che è un raro esemplare di tigre bianca. Animale maestoso scoperto in natura solo nel 1820 la tigre bianca era in origine una tigre del Bengala con una variazione del colore del mantello che è bianco con strisce nere o marroni al posto di essere arancio. Queste tigri sono leucistiche hanno cioè una specie di forma di albinismo che inibisce la colorazione tipica del mantello.

Le due tigri sono bellissime e maestose e si sono subito ambientate nel loro nuovo magnifico habitat dedicato alle tigri. Ed allora dopo la bellissima fattoria, dove i bambini possono entrare e stare a contatto con gli animali, dopo i nuovi simpatici orsacchiotti bruni e dopo gli  elefanti un’altra novità nel nuovo zoo da vedere assolutamente anche nei prossimi giorni di Pasqua 2017 perchè sarà aperto per pasqua e pasquetta 2017.

Lo zoo di Napoli si avvia a diventare un bioparco

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Oramai lo zoo è un parco bellissimo, in continua evoluzione che ci propone sempre nuovi animali che arrivano man mano che si completano le ristrutturazioni in atto. Un luogo finalmente degno di una grande città come Napoli, dove trovare professionalità e cortesia nel personale e qualità e cura nelle belle strutture che si stanno realizzando. Anche lo staff medico – scientifico dello Zoo di Napoli è eccezionale perché si impegna per ospitare al meglio tutti gli animali che, man mano che arrivano, trovano, finalmente, un habitat degno della loro bellezza. Lo zoo di Napoli è aperto dalle 9.30 alle 18 nei giorni feriali e dalle 9.30 alle 19 nel weekend e giorni festivi. Maggiori informazioni 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top