Il Teatro di Corte della Reggia di Caserta riapre al pubblico

Il-Teatro-di-Corte-della-Reggia-di-Caserta-riapre-al-pubblico.jpg

A partire da sabato 11 febbraio 2017 ogni sabato e domenica, dalle 10 alle 13, grazie ai volontari del Touring Club Italiano sarà possibile visitare lo splendido teatro di Corte della Reggia di Caserta solitamente chiuso al pubblico. Delle aperture eccezionali per quello che è definito il piccolo San Carlo.

Sarà così visitabile, dopo anni di chiusura, lo splendido teatrino settecentesco costruito nella Reggia progettata da Luigi Vanvitelli nel 1752 su mandato di re Carlo. Il Teatro di Corte si trova nel lato occidentale della Reggia e fu costruito in una fase successiva a quella di progettazione del Palazzo. La sua costruzione terminò infatti nel 1768 e fu inaugurato nel gennaio del 1769 dal giovane Re Ferdinando e dalla Regina Maria Carolina, alla presenza di tutta l’aristocrazia napoletana. Era un teatro ad uso esclusivo della corte e fu dotato di un ingresso riservato che consentiva al re di accedere direttamente al palco reale.

L’apertura del Teatro di Corte della Reggia di Caserta è stata resa possibile grazie ai volontari del Touring che presidieranno il bellissimo teatrino. I visitatori potranno così ammirare un vero gioiello del Complesso vanvitelliano, un luogo bellissimo che non è mai stato aperto al pubblico e pertanto è poco conosciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top