Cosa fare a Gennaio 2017 a Napoli: i migliori eventi del mese

Cosa-fare-a-Gennaio-2017-a-Napoli.png

Anche a gennaio a Napoli, città dinamica e in continuo movimento, ci saranno tante nuove e simpatiche proposte che riescono a soddisfare un poco tutti. Che si tratti di teatro, di mostre d’arte, di visite guidate alle bellezze della città (e ne sono tante) o di spettacoli teatrali a Napoli ci sono e tutti i mesi.

Questo articolo è nato per soddisfare le tantissime richieste di nostri lettori, napoletani e non, che ci chiedono, anche con largo anticipo, le cose che succedono in città. E anche a Gennaio, dopo i tantissimi eventi del periodo natalizio, ci saranno in città tante cose interessanti da fare.

Di seguito vi proponiamo una lista di eventi, concerti, mostre ed altre allettanti opportunità che vi permetteranno di conoscere e vivere Napoli e di godere delle meraviglie che rendono unico questo territorio. A fine notizia troverete il link al nostro articolo con tutte le informazioni e, se non l’abbiamo ancora fatto, all’evento ufficiale. Aggiorneremo l’articolo durante il mese.

TEATRI

Il Rigoletto di Giuseppe Verdi al Teatro di San Carlo

Prezzi da 28 a 400 euro. Da mercoledì 18 gennaio al 1 febbraio 2017 al Teatro San Carlo di Napoli il famoso melodramma in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave dal dramma di Victor Hugo “Le roi s’amuse”. Il direttore dell’Orchestra del San Carlo sarà Nello Santi che si alternerà con Jordi Bernàcer  per la regia di Giancarlo Cobell. Dettagli: Il Rigoletto al San Carlo   

Una Giornata Particolare al Teatro Diana di Napoli

Da mercoledì 11 Gennaio 2017 a domenica 22 Gennaio 2017 una eccezionale prima al Teatro Diana al Vomero.  “Una giornata particolare” , il film capolavoro di Ettore Scola con Sofia Loren e Marcello Mastroianni sarà rappresentato sul palco del Teatro Diana in una speciale trasposizione teatrale che vede la regia di Nora Venturini. Dettagli: una giornata particolare

Il Lago dei Cigni al Teatro Bellini

Prezzi da 26 a 38 euro. Il 21 e 22 gennaio Il Lago dei Cigni al Teatro Bellini, il famoso balletto in due atti e quattro scene musica Peter Ilyich Tchaikovsky  per la coreografia di Lev Ivanov, Marius Petipa e con Viktorija Truposkiadi, Evghenij Truposkiadi del Teatro Bolshoi di Mosca. Dalla sua prima rappresentazione nel 1877 al Teatro Bolshoi di Mosca un grande spettacolo che si ripete negli anni e al Bellini sarà portato in scena dal  Royal Ballet of Moscow – the Crown of Russia, la compagnia fondata e diretta da Anatoly Emelyanov. Dettagli: il lago dei Cigni

Inferno di Dante nel sottosuolo di Napoli

Uno spettacolo sull’opera di Dante Alighieri tra i dieci cerchi dell’Inferno. In tre momenti diversi, ognuno in una sala differente del Museo che si trova a 25 metri sotto piazza Cavour e si sviluppa su circa 3000 mq. Varie date a gennaio 2017. Dettagli:Inferno di Dante

Diego Armando Maradona al Teatro di San Carlo

Prezzi da 66 a 330 euro. Un evento molto particolare che farà felici i tantissimi ammiratori del “pibe de oro”. Il mitico Diego Armando Maradona sarà il 16 gennaio 2017 al Teatro San Carlo di Napoli protagonista in uno speciale spettacolo di Alessandro Siani dal titolo “Tre volte 10″. Il Live Show, presentato in anteprima mondiale al Teatro San Carlo di Napoli, vuole ricordare i trenta anni dal primo scudetto del Napoli (stagione 1986-1987) e vedrà Maradona salire, come protagonista, per la prima volta su un palco teatrale.  Dettagli: Maradona al San Carlo

EVENTI

Il Museo del Tesoro di San Gennaro a 6 euro

Prezzo 6 euro. Ancora ridotto il prezzo al Museo del Tesoro di San Gennaro di Napoli con il biglietto ad un prezzo unico speciale di 6 euro. Un’occasione unica per ammirare uno dei tesori più ricchi al mondo al pari di quello della Corona d’Inghilterra e quello degli Zar di Russia. Dettagli: il Tesoro di Napoli a 6 euro

All’Aeroporto di Capodichino il primo Capsule Hotel in Italia

Si chiama Bed and Boarding ed è una vera innovazione che partirà all’Aeroporto internazionale di Napoli Capodichino da metà gennaio 2017. E’ un nuovo di format di ospitalità “fast & cheap”  composto da moduli abitativi di circa 4 mq, che sono vere e proprie stanze autonome, dotate di tutti i comfort. I viaggiatori potranno dormire e rilassarsi in queste speciali cabine all’interno dell’aeroporto che saranno aperte 7 giorni su 7 e 24 ore su 24. Bed and Boarding prevede all’aeroporto di Capodichino una prima struttura di 42 capsule nelle quali verranno ospitate 40 cabine standard più 2 cabine per disabili.Dettagli: capsule Hotel a Napoli

Laboratori gratuiti di Architettura per bambini a Capodimonte

Gratis. Ritornano anche quest’anno al Museo di Capodimonte i laboratori gratuiti di Architettura per Bambini. Tanti simpatici incontri e attività laboratoriali su temi legati all’architettura, rivolti ai bambini a partire dai 5 anni di età. Varie date. Dettagli:laboratori a Capodimonte

Aperilingua  “aperitivi culturali”

Ritorna un evento che lo scorso anno ebbe un grande successo. Allo Slash di via Vincenzo Bellini 45 il giovedì ritornano gli Aperilingua,  gli  “aperitivi culturali” del giovedì. Il 12 gennaio 2017 cucina Napoletana 7€ con apericena Napoli + serata 5 cucina ma ci saranno nuovi appuntamenti ogni giovedì Dettagli:aperitivi culturali

Conversazioni in Floridiana

Prezzo 2 euro. Incontri tra arte, letteratura, teatro e musica nella Villa Floridiana con docenti universitari ed esperti dei vari settori. Alla fine di ogni incontro ci sarà una visita alle opere all’interno del Museo Duca di Martina. Sabato 14 gennaio 2017, ore 11.00  – Ovidio, Didone, un’altra Eneide – A. De Vivo dettagli: conversazioni in Floridiana

GUIDA GASTRONOMICA 

Dove mangiar bene a Napoli

A Napoli e vicino Napoli ci sono tanti luoghi dove mangiar bene e, in particolar modo nel weekend.  La scelta in città è ampia e diversa e ci sono tanti locali dove mangiare qualcosa di saporito e di originale. Dettagli: guida gastronomica per quartieri

GRATIS A NAPOLI

Cose da fare sempre gratis a Napoli

Napoli è una città ricca di luoghi e monumenti bellissimi e molti di questi si possono visitare gratis. Sono località dove si è fatta la storia di questa grande capitale del Mezzogiorno come il bellissimo Castel dell’Ovo, dove nel IX secolo a.C., dei coloni greci fondarono il primo insediamento di Partenope, o come il Duomo di Napoli dove si conservano le reliquie di San Gennaro o come il particolarissimo Cimitero delle Fontanelle uno dei luoghi più affascinanti e misteriosi di Napoli. Di seguito troverete tanti siti bellissimi della città da scoprire gratuitamente. Dettagli I luoghi più belli di Napoli da vedere gratis

MOSTRE

Il Salvator Mundi di Leonardo da Vinci al Museo Diocesano

Un grande evento a Napoli dal 12 gennaio al 31 marzo 2017. Nel bellissimo Complesso Monumentale di Donnaregina, sede del Museo Diocesano di Napoli, saranno in esposizione la famosissima tavola del Salvator Mundi, capolavoro di Leonardo da Vinci, ed un’altro dipinto della sua bottega, il bellissimo Cristo Benedicente, che già è a Napoli nel Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore. Dettagli: il Salvator Mundi a Napoli

I Tesori nascosti: una mostra di Vittorio Sgarbi alla Pietrasanta

Prezzo 12 euro. Fino al 28 maggio 2017 si terrà nei prestigiosi spazi della Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta a Napoli, una eccezionale mostra curata dal prof. Vittorio Sgarbi. Una prestigiosa esposizione che racconterà, nel cuore antico di Napoli, lo svolgimento della storia dell’arte italiana dal Medioevo, al Novecento. “I Tesori nascosti. Tino di Camaino, Caravaggio, Gemito” . Dettagli I tesori Nascosti

Fergola. Lo splendore di un Regno a Palazzo Zevallos

Prezzo 5 euroGratis correntisti Banco Napoli-Intesa. Una nuova e interessante mostra si terrà a Napoli a Palazzo Zevallos fino al 2 aprile 2017. L’esposizione si chiama “Fergola. Lo splendore di un Regno”, ed è la prima mostra dedicata a Salvatore Fergola (Napoli 1796 – 1874), un grande protagonista, ma fino a oggi dimenticato, della pittura a Napoli negli anni della Restaurazione. Da non perdere. Dettagli: mostra a palazzo Zevallos

Fabio Mauri al Madre

Fino al 6 marzo 2017 ci sarà al Museo MADRE di Napoli la mostra monografica “Retrospettiva a luce solida” dedicata a Fabio Mauri (Roma, 1926-2009), uno dei più grandi artisti contemporanei, e influente esponente delle neo-avanguardie della seconda metà del XX secolo Dettagli: Fabio Mauri al Madre

«La suonatrice di liuto» di Vermeer a Capodimonte

Non è una mostra ma è da non perdere il celebre dipinto di Jan Vermeer «La suonatrice di liuto» che sarà in mostra fino al 9 febbraio 2017 al museo di Capodimonte di Napoli grazie ad un eccezionale prestito del Metropolitan Museum di New York. Dettagli: «La suonatrice di liuto». Ricordate che a Capodimonte si può arrivare comodamente con il bus dell’arte.

I giocattoli dal 700 a Barbie a San Domenico Maggiore

Fino al 19 marzo 2017 lo splendido convento di San Domenico Maggiore a Napoli, sarà sede della originale mostra dal titolo “Storie di giocattoli. Dal settecento a Barbie” a cura di Vincenzo Capuano. Una rassegna unica ed eccezionale, realmente da non perdere, che presenterà auto, trenini, automi, bambole, dame, pulcinella, orsi, pupazzi, giocattoli di legno e di latta, teatrini, giochi da tavolo e tanti altri capolavori. Dettagli: mostra sui giocattoli 

L’Eruzione di Micco Spadaro a San Martino

Un nuovo capolavoro è stato acquistato dalla Certosa e Museo di San Martino.  Un dipinto di Domenico Gargiulo, noto come Micco Spadaro, Eruzione del Vesuvio del 1631, un vero capolavoro del settecento che verrà esposto assieme alle altre due tele dello stesso autore già presenti nelle collezioni del museo: La rivolta di Masaniello e La piazza Mercatello a Napoli durante la peste del 1656. Dettagli: Micco Spadaro a San Martino

 “Storie di bambini” mostra gratuita all’Annunziata

Gratis. Fino al 28 febbraio 2017 potremo vedere un’interessante mostra, con 210 disegni originali dell’artista Letizia Galli, nel bellissimo complesso monumentale della Real Casa dell’Annunziata di Napoli. La Real Casa della Santissima Annunziata è stata una delle più importanti istituzioni assistenziali del Regno di Napoli e, nel corso dei secoli assisteva i bambini abbandonati venivano lasciati nella famosa Ruota degli Esposti. Dettagli: Storie di bambini

Al Pan il grande Fotografo Steve McCurry 

Evento eccezionale al Pan Il Palazzo delle Arti di Napoli di via dei Mille. Fino al 12 febbraio 2017 al Pan si terrà sarà la Mostra del grande fotografo Steve McCurry dal titolo “Senza confini’. Il grande maestro della fotografia e fotoreporter americano fu reso celebre in tutto il mondo dalle sue splendide foto della  “Ragazza afgana” una delle quali fu pubblicata nel 1985 come copertina del National Geographic magazine Dettagli: Steve McCurry al Pan 

Ha riaperto la Sezione Egizia al Museo Nazionale

Ha riaperto al pubblico la importante collezione egizia del museo Archeologico Nazionale di Napoli. La collezione, chiusa dal 2010, è stata completamente risistemata e le strutture che la ospitano consolidate. la sezione Egizia conterrà in esposizione migliaia di oggetti che fanno di quella del Museo Archeologico Nazionale di Napoli una delle più importanti Collezioni Egizie d’Italia. Dettagli: la sezione Egizia

Foto © Marilena Zannotti

Top