Museo del Tesoro di San Gennaro a 6 euro fino a Gennaio

Museo-del-Tesoro-di-San-Gennaro-a-6-euro-fino-a-Gennaio.jpg

Per dicembre 2016 e per tutto il periodo natalizio il Museo del Tesoro di San Gennaro di Napoli consentirà l’accesso ad un prezzo unico speciale di 6 euro.

L’eccezionale prezzo consentirà l’accesso al Museo napoletano che contiene uno dei tesori più ricchi al mondo al pari di quello della Corona d’Inghilterra e quello degli Zar di Russia.  I pezzi in esposizione sono tra quelli più preziosi al Mondo e tra questi ci sono le cosiddette “dieci meraviglie” tra cui c’è la mitra gemmata di San Gennaro fatta con 3694 pietre preziose e la collana realizzata in 250 anni con i gioielli donati da re e regine di tutta Europa.

Un’occasione unica per poter ammirare un patrimonio unico al mondo per bellezza artistica e spessore culturale formatosi nel corso dei secoli su commissione della Deputazione del Tesoro di San Gennaro e dei tanti sovrani europei, e realizzato dai migliori artisti e artigiani napoletani.

Le dieci meraviglie del Tesoro di San Gennaro

Visitando il bellissimo museo cittadino che si trova affianco al Duomo di Napoli potremo vedere la splendida mitra gemmata con 3694 pietre preziose realizzata dall’orafo Matteo Treglia (1713) e la leggendaria collana, in oro e argento, fatta da Michele Dato nel 1679 e arricchitasi fino al 1879 di varie pietre preziose con le donazioni di regnanti di tutta Europa.

Nel Museo in esposizione anche la croce in argento e coralli (1707) della famiglia Spera, il calice in oro e pietre preziose donato nel 1761 da re Ferdinando IV e la pisside gemmata offerta da re Ferdinando II nel 1831. Poi si potranno ammirare l’ostensorio in oro, argento e rubini dalla ricca decorazione circondata da una gloria di angeli tra tralci di vite e nuvole, donato a San Gennaro da Napoleone, tramite il cognato, Gioacchino Murat nel 1808 e anche l’altro ostensorio in oro, pietre preziose e smalti del 1837, di Maria Teresa d’Austria per le sue nozze con Ferdinando II.

Da non perdere anche il calice in oro zecchino offerto da Papa Pio IX nel 1849 per ringraziare i napoletani dopo essere stato ospitato in asilo a causa dei moti mazziniani di Roma, la croce episcopale in oro, smeraldi e diamanti donata da re Umberto I e Margherita di Savoia nel 1878 e la pisside in oro, corallo e malachite, realizzata dalla famiglia torrese degli Ascione e donata da Umberto di Savoia nel 1931 in occasione del suo trasferimento a Napoli dopo le nozze con Maria José principessa del Belgio.

Maggiori informazioni sul Tesoro di San Gennaro

Quello che vi abbiamo descritto sinteticamente riguarda solo il Tesoro di San Gennaro ma nel Museo potrete ammirare tantissime altre meraviglie esposte.

Museo del Tesoro di San Gennaro: prezzi, orari e date

  • Quando: Mese di dicembre 2016
  • Orari: aperto tutti i giorni dalle 9,00 alle 17,00 – festivi 9,00 18,30
  • Dove:  Museo del Tesoro di San Gennaro via Duomo  149 Napoli
  • Prezzo biglietto: prezzo speciale 6 euro
  • Contatti e informazioni: prenotazioni e info 081/294980 – 338 3361771 – 334 1580250

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top