45 eventi a Napoli per il weekend 21- 22 marzo 2015

45-eventi-a-Napoli-per-il-weekend-21-22-marzo-2015.jpg

Weekend con un centro cittadino che sabato sarà rivoluzionato dalla eccezionale visita di Papa Francesco.

Autobus gratis ma metro e funicolari a pagamento sabato con la stazione Toledo e la funicolare centrale che saranno chiuse in alcune ore in mattinata. Solo una visita guidata sabato in centro ma domenica tante visite per vedere i posti più belli di Napoli.

Non perdete la giornata del FAI che sabato e domenica aprirà in tutte le province della Campania siti visti raramente. Per Napoli città e la sua provincia la giornata FAI si svolgerà nel prossimo Weekend. Sempre tante mostre a Napoli e sempre interessanti: nell’apposita sezione ne troverete molte e tutte da vedere Al San Carlo inizia la Turandot di Puccini per la regia di Roberto De Simone e nei maggiori teatri cittadini ci sono ottime prose e commedie. Ai decumani con la fiera di Pasqua riaprono le antiche botteghe dei presepi e dell’arte e potete scoprire i tanti localini che stanno aprendo in zona.

 Buon fine settimana a tutti.

PAPA FRANCESCO A NAPOLI

Papa Francesco a Napoli tutto quello che c’è da sapere

Il papa a Napoli: tutto quello che c’è da sapere

Sabato 21 marzo 2015 sarà una giornata eccezionale per la città di Napoli: Papa Francesco verrà in visita nella città di Napoli, lo vedremo per le strade della nostra città e sarà accolto da migliaia di cittadini e fedeli.Ci sono tantissime informazioni da conoscere per vivere al meglio questa giornata particolare a riguardo di programma della giornata, di trasporti pubblici, di chiusura di strade e divieti di sosta ecc. Di seguito vi riportiamo le principali informazioni sulla visita pastorale del Pontefice in città. Dettagli: Papa Francesco a Napoli

CONCERTI

Caparezza in concerto al Teatro Palapartenope

Caparezza al Teatro Palapartenope

Michele Salvemini, in arte Caparezza, ritornerà a Napoli per un concerto il 20 Marzo 2015 presso il Teatro Palapartenope, una delle location più suggestive per allestire concerti ed eventi in genere. Il camaleontico rapper pugliese, ha iniziato la sua fortunata carriera con lo pseudonimo di Mikimix, componendo canzoni dallo stile melodico e minimale. Non solo cantante ma anche conduttore televisivo, affiancando la grande e simpatica Paola Maugeri nella trasmissione “Segnali di fumo”, in onda su Video music. Ha cominciato poi ben presto a collezionare un successo dopo l’altro, conquistando il favore non solo del pubblico ma anche della critica che lo ha infine consacrato come rapper a tutti gli effetti.Venerdì 20 marzo un grande concerto a prezzi particolari e molto accessibili per il grande Caparezza. Il tour è Museica Tour II e sulla pagina dell’evento trovate il video di “mica Van Gogh” un’anteprima per la grande serata del 20 marzo al Palapartenope. posto unico € 18.00 Dettagli: Caparezza al Palapartenope

Concerti in villa Floridiana

Fino al 31 maggio 2015 presso l’auditorium del Museo Duca di Martina nella Villa Floridiana al Vomero si svolgerà la IV stagione dei concerti in Villa Floridiana, un apprezzato appuntamento culturale con la musica e l’arte.Domenica 22 marzo 2015, ore 11,30 – Alberto Urroz, Pianoforte Andion Fernandez, soprano Dettagli Concerti Floridiana

Fabrizio Moro al Teatro Acacia 

Sabato 21 marzo 2015 – Nel 2015 tante sorprese per i fan di Fabrizio Moro. Un nuovo progetto discografico e nuovo tour per il cantautore calabrese che presenta una grande live nei principali teatri d’Italia. Teatro Acacia  napoli – prezzi :platea  € 25.50 galleria € 20.00 Dettagli: Concerti di Marzo

Gospel e canzoni napoletane gratis nelle chiese

Il festival prevede varie iniziative tra cui anche una rassegna gospel e di canzoni napoletane ed italiane che si svolgerà in alcune tra le più belle ed antiche chiese di Napoli e Sorrento tra le festività natalizie e quelle pasquali. La manifestazione segnerà le festività più importanti di questi primi mesi del 2015 con un fitto calendario di eventi. Sabato 21 marzo 2015 – Chiostro S. Chiara Eddy Napoli – Francesca Schiavo  – Canzone Napoletana ore 19.00. Domenica 22 marzo 2015 ore 18.00 Chiesa S. Maria la Nova – Fede e radici napoletane – Coro “Ascione Mario” (S. Giorgio a Cremano – Napoli) – Hirpini Cantores (Avellino)Dettagli: Gospel 

Fabio Concato al Quisisana jazz club

Sabato 21 marzo 2015 – Concerto intimo al Quisisana jazz club di Castellammare di Stabia del grande Fabio Concato alle ore 21.30 di sabato 21 marzo 2015. Nei prezzi è inclusa 1° consumazione: maggiori informazioni ai num. 081 19327529  329 6872058. Quisisana jazz club via a. de gasperi, 289 Castellammare di Stabia (na) – prezzi 2° settore € 30,00-1° settore € 40,00 Dettagli: Concerti di Marzo

Concerto di Primavera con Antonio Ciacca trio

L’Otto Jazz Club Sabato presenta il 21 Marzo 2015 alle ore 21 al Convento di San Domenico Maggiore, Sala del Capitolo il Concerto di Primavera con Antonio Ciacca trio “With A Song In My Heart” con Antonio Ciacca piano, Luca Alemanno basso, Nicola Angelucci batteria e Special guest Lutalo “Sweet Lu” Olutosin (voce). “With A Song in My Heart” è il nono lavoro discografico come leader del pianista e compositore italo americano. Con il suo affiatatissimo trio Ciacca affronta il difficilissimo territorio dell’American Song Book.  Cole Porter, Vincent Youmans, Rogers and Heart sono i padri fondatori della musica leggera americana. La maggior parte delle canzoni proviene dai Musicals o dai Film e se si suona tutte le sera sulla Quinta Avenue all’incrocio con la 36esima non si può non suonare questo repertorio. Ciacca è stato inserito nella lista dei 30 migliori pianisti Jazz al mondo. Contributo all’ Associazione:euro 15 soci: euro 12 (esibire la tessera annuale) Musicisti. studenti di scuole di musica e conservatori: euro 8. Otto Jazz Club 081/5515108 – 334/8140070

Una serata di musica all’Archeobar 

Venerdi 20 marzo 2015 dalle 23.00 – Barabba@Archeobar: Il cazzeggio è all’ordine del giorno, si suona con allegria il Rock ‘n’ Roll degli albori, Elvis, Little Richard, Jerry Lee Lewis, ma anche Beatles e musica anni ’80. I Barabba sono: Riccardo De Filippiss(Voce,percussioni,piano,armonica) Paolo Pugliese (Chitarra) Antonio Barberio (Contrabbasso,flauto). Dettagli: ArcheoBAr

BaRRio: cocktail e musica live ai baretti di Chiaia

Il Barrio, music club situato in Vico Satriani 10, si trova nel cuore pulsante e nevralgico della nostra amata Napoli, all’interno del quale  la musica viene prima di tutto, poiché ha la priorità su tutto il resto. Insomma, un locale permeato dall’atmosfera jazz di cui vive  e a sua volta nutre coloro che vi entrano.  La musica, regina e sovrana indiscussa del Barrio. Domenica 22 Marzo:  Cultural Boo Team Dettagli: BaRRio

SPETTACOLI

La Turandot l'opera incompiuta di Puccini al Teatro San Carlo

Al San Carlo la Turandot di Puccini per la regia di De Simone

Da sabato 21 marzo al 1 aprile 2015 al Teatro di San Carlo di Napoli andrà in scena l’ultimo capolavoro di Giacomo Puccini, Turandot, un dramma lirico in tre atti su libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni dalla fiaba teatrale di Carlo Gozzi. La Turandot manca dal San Carlo dal 2008 e ritorna nei prossimi giorni per la regia di Roberto De Simone ripresa da MarianoBauduin. Dettagli: Turandot al San Carlo

Alla galleria borbonica “Chimera, la favola di amore e psiche”

Nel suggestivo scenario del Tunnel Borbonico torna domenica 22 marzo “Chimera. La favola di Amore e Psiche negli occhi di Dino Campana”, lo spettacolo teatrale diretto e interpretato da Livia Bertè e musicato da Gianluca Rovinello per la direzione artistica di Ilaria Vitale.Domenica 22 marzo, durante le due repliche,  in programma alle 19.30 e alle 21.15, gli spettatori potranno assistere  gli attori Valerio Gargiulo (nei panni di Amore),  Livia Bertè (Psiche), Orentia Marano (Venere), Serena Pisa e Gabriella Vitiello (Le sorelle),  Paolo Gentile (Voce degl’Inferi) e  Giacomo Privitera (Gabbiano) portare in scena la struggente storia d’amore di Amore e Psiche, narrata da Apuleio nel II sec. d.C. nell’opera “Le Metamorfosi”.  Ad accompagnare gli attori, le note dell’arpa di Gianluca Rovinello e del violino di Anna Rita Di Pace. L’adattamento, di Livia Bertè, è ispirato alla poesia di Dino Campana e ai suoi Canti Orfici nellindimenticabile interpretazione di Carmelo Bene.Ingresso dal parcheggio morelli, via domenico morelli, napoli.costo: 15 euro – per info e prenotazioni:Tel. 3334666597- 081 7645808 –

Astra Doc: viaggio nel cinema del Reale

Ritorna per il 2015 uno degli appuntamenti cinematografici più attesi in città: Astra Doc la 6° edizione della rassegna di cinema del reale curata da Arci Movie, Parallelo 41, Coinor e Università degli studi di Napoli “Federico II”. Tanti ottimi film in programma nelle serate del venerdì fino a maggio, con proiezioni al cinema Astra di via Mezzocannone 109, Venerdì  20 MARZO alle ore 21.00 avremo LARGO BARACCHE di Gaetano Di Vaio che sarà preceduto da ORE 12 cortometraggio di Toni D’Angelo saranno presenti gaetano di vaio e toni d’angelo Dettagli:Astra Doc

I grandi film di Francesco Rosi gratis All’Asilo Filangieri

All’ex Asilo Filangieri 4 capolavori di Francesco Rosi in una rassegna molto interessante che presenta il grande cinema visto come mezzo di confronto e di crescita collettiva.L’ingresso è gratuito ma è gradito un contributo a piacere che serve ad abbattere le spese minime di gestione. giovedì 19 marzo h 21 I magliari – di Francesco Rosi Italia, Francia 1959 (121 min, b/n). introducono  Marcello Anselmo e Marcello Sannino – Nella Germania del miracolo economico i magliari dell’Italia del Sud hanno successo nel commercio di stoffe e di tappeti di contrabbando. Un nuovo arrivato cerca di scalzare il vecchio boss senza riuscirci.Dettagli:il cinema di Francesco Rosi

Montagskino: i tedeschi del lunedì al Modernissimo

E’ ripartita e continuerà fino al 27 aprile 2015, la quinta edizione del Montagskino, rassegna di cinema dedicata al Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Le proiezioni si terranno ogni lunedì alle ore 18:30 al Multicinema Modernissimo in Via Cisterna dell’Olio 49/59, a Napoli e ogni proiezione costerà 4,00 Euro o ad ingresso libero con la Goethe-Card. Tutti i film saranno proiettati in lingua originale con i sottotitoli in italiano e introdotti brevemente dagli studenti della scuola di cinema Pigrecoemme.Il 23 marzo  FINSTERWORLD (2013) di Frauke Finsterwalder. Dettagli Montaskino

Cineforum in lingua originale

Continua il cinema in lingua originale del CLA, il Centro Linguistico dell’Ateneo Federico con proiezioni che si svolgeranno tutti i martedì al cinema Academy Astra in via Mezzocannone 109. La sala Accademy Astra, che durante il giorno è già sede di didattica istituzionale e di laboratori artistici e creativi, apre ai propri studenti, professori personale tecnico e al pubblico cittadino con una programmazione cinematografica di qualità. Martedì  24 marzo 2015 Only Lovers Left Alive (2013) – di Jim Jarmush Dettagli Cineforum in lingua originale 

I migliori eventi teatrali nel weekend

Teatro Augusteo  piazzetta duca d’aosta (funicolare centrale) ,telefono 081/414243  dal 13 al 29 marzo  l’amico del cuore  regia  vincenzo salemme con biagio izzo , francesco procopio    

Teatro Bellini via conte di ruvo , 14 telefono 081/5499688 – Dal 17 Al 22  Marzo  Una Pura Formalita’ dal film di Giuseppe Tornatore versione teatrale e regia Glauco Mauri  con Giuseppe Nitti, Amedeo D’Amico, Paolo Benvenuto Vezzoso, Marco Fiore

Teatro Diana – Via Luca Giordano , 64  Telefono 081/5562754 – dal 18 marzo  la scuola  con silvio orlando, marina massironi  di domenico starnone regia daniele lucchetti

Teatro Sannazaro  via chiaia , 147  telefono. 081/ 411723 – dal 13 marzo al 22 marzo  se tocco il fondo sfondo  con simone schettino

Teatro di san Carlo via san carlo,  98  telefono 081/7972412 dal 21 marzo al 1 aprile 2015 TURANDOT  Direttore: Juraj Valčuha / Maurizio Agostini  Regia: Roberto De Simone

EVENTI, FESTE E SAGRE

L’eclissi di sole quando e dove vederla a Napoli

L’eclissi di sole: quando e dove vederla a Napoli

E’ un evento da non perdere: Venerdì 20 marzo 2015 ci sarà un’eclissi parziale di sole visibile da Europa, Russia e Nord-Africa. Dal nostro paese non riusciremo ad osservare il fenomeno nella sua totalità ma solo parzialmente ma sarà comunque un fenomeno da non perdere. A Napoli l’eclissi sarà visibile parzialmente con inizio alle ore 09:25, con un massimo ore 10:25, e con fine alle ore 11:44. La conclusione del fenomeno in Italia è prevista tra le 11.32 e le 11.50 a seconda delle zone. A Napoli si potrà vederla in sicurezza in tre luoghi. Dettagli: Eclissi di sole

Fiera di Pasqua ai Decumani

Fino al 12 aprile nel centro storico e precisamente ai Decumani e a San Gregorio Armeno si svolgerà la “Fiera di Pasqua ai Decumani”  che i giunge quest’anno alla sua quarta edizione e, come sempre, promette di essere suggestiva ed emozionante. L’ iniziativa, che si svolgerà nel periodo pre pasquale, includendo anche le festività pasquali, ha come scopo quello di supportare le attività commerciali e turistiche del centro antico di Napoli e della nostra intera città. L’evento interesserà non solo i Decumani ma anche le piazze più suggestive del centro antico come piazza del Gesù Nuovo, piazza San Domenico Maggiore, piazza San Gaetano, Largo Corpo di Napoli; Piazza dei Girolamini. Ci saranno le botteghe dei pastori aperte, i percorsi del gusto e tante altre attività che accoglieranno turisti e visitatori per far conoscere meglio il nostro centro storico. Dettagli Fiera di Pasqua ai Decumani.

Mercato dell’usato, antiquariato e artigianato all’ippodromo di Agnano

Ogni domenica si svolge il Mercato dell’Usato dalle ore 6.00 alle ore 14.00 presso l’area esterna adiacente all’ippodromo denominata parcheggio “E” (accesso dal grande piazzale esterno antistante l’ippodromo). Circa 200 gli espositori: non solo usato ma antiquariato e artigianato realizzato su richiesta da maestri artigiani (bijoux, arredi e lavori di falegnameria). Info Associazione Il Mercante in Fiera 338 2893936 oppure 327 1274175. Inizio corse al galoppo ore 14.30.Dettagli Mercato Agnano

VISITE GUIDATE

giornate FAI in campania

Giornate FAI 2015: visite gratuite nei luoghi più belli della Campania

Sabato 21 e domenica 22 marzo 2015 si svolgeranno in tutta Italia le giornate di Primavera del Fai che giungono alla loro 23° edizione: una manifestazione storica che apre le porte di tantissimi luoghi unici d’arte e natura in tutta Italia, normalmente chiusi al pubblico. Le visite, il 21 e 22,  si svolgeranno anche in tutte le province della Campania ad esclusione di Napoli e della provincia di Napoli.Per quest’anno a Napoli città ed in provincia di Napoli la manifestazione è spostata al 28 e 29 marzo 2015 per la concomitanza con la visita di Papa Francesco in Città. Le visite sono gratuite salvo diversa indicazione.Dettagli Tutti i Luoghi visitabili il 21 e 22 marzo

La Basilica e la Sala del tesoro di San Domenico maggiore

Nell’ambito della rassegna MARZO DONNA 2015 proposta dall’ Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Napoli, ParteNeapolis propone una interessante visita guidata alla basilica di San Domenico maggiore ed alla sala del tesoro, già effettuata con successo per la festa della donna e che sarà replicata il giorno 22 marzo 2015. La parte della visita guidata relativa alla Sala del Tesoro sarà incentrata sull’antica idea di bellezza e sulla storia del costume del ‘400 ammirando gli abiti originali di sepoltura di Isabella e Maria d’Aragona, custoditi nei preziosi armadi in noce del ‘700. Il gruppo partirà alle ore 10:00 presso la biglietteria della Sala, all’interno della Sagrestia.LA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIA La visita può essere prenotata dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 16:00 al n. 081.4420039 QUOTA DI PARTECIPAZIONE:€ 5- Informazioni Marzo donna

Cose mai viste: i luoghi nascosti della Reggia di Caserta

Delle interessanti visite speciali, alla scoperta dei luoghi nascosti e delle curiosità del Palazzo Reale di Caserta, si svolgeranno a pagamento anche nelle ultime 2 domeniche di marzo. Nuovi appuntamenti per domenica 22 e 29 marzo2015 alle 10,30 e 11,30 alla scoperta della volta ellittica e dei sottotetti della Reggia di Caserta, con le coperture dello Scalone d’onore, degli Appartamenti storici e degli alloggi utilizzati dai militari durante la seconda guerra mondiale. Cose effettivamente mai viste dal normale pubblico che visita la bellissima Reggia. Dettagli: cose mai viste alla Reggia

Il Borgo e il Duomo di Casertavecchia

Domenica 22 marzo 2015 L’Associazione Culturale Assodipendenti-TerraMiaNapoli , propone   una   suggestiva Passeggiata culturale per le caratteristiche stradine del Borgo di Caserta Vecchia, il suggestivo villaggio medievale meglio conservato in Italia. Visita alla Cattedrale di S. Michele un magnifico esempio di architettura arabo normanna e alla graziosa chiesetta dell’Annunziata del 1200. A seguire la guida condurrà il gruppo di partecipanti  tra i vicoli e i cortili alla scoperta delle case più particolari. Durante il percorso si avra’ modo di  visitare le  botteghe d’arte  ricche di   oggetti molto caratteristici dell’artigianato locale.. Appuntamento ore 10,00 raduno dei partecipanti presso il ristorante Tana del Lupo;Durata ore 2 circa;  Contributo organizzativo soci Assodipendenti euro 10.  Il prezzo per gli over 65 e’ di euro 7. La Prenotazione è obbligatoriaInfo e prenotazioni:  Assodipendenti cell: 3386702541 – Tel:081.19463799- 081.6140920 ( Dopo le ore 17,30)

Villa Pignatelli e il Museo delle Carrozze

 L’«incontro culturale Megaride» di Domenica 22 Marzo, porterà a conoscere uno delle poche ville presenti a Napoli di gusto neoclassico, Villa Pignatelli. Attraverso le famiglie che hanno risieduto nella villa, si esamineranno i diversi stili artistici, non solo nelle decorazioni pittoriche e scultoree, ma anche nella tipologia di giardino. Non si tralascerà, inoltre, di “conversare” anche di quelli che erano i diversi mezzi di trasporto dell’epoca, le carrozze, i calessi, data la recente apertura del Museo delle Carrozze. Un «incontro culturale» che, pertanto, attraverso l’eleganza e l’arte, racconterà di una delle fasi storico artistiche meno note di Napoli.Appuntamento: Domenica 22 Marzo Ore 10.30 Ingresso Villa Pignatelli Il costo per la visita guidata è: € 7, per i soci Megaride,  € 5 A tali costi, va aggiunto il biglietto di ingresso per Villa Pignatelli, distinto in: Biglietto intero: € 2 Biglietto ridotto: € 1 ( ragazzi 18-25 anni) N.B. Una parte della quota della visita guidata andrà in donazione per la ricerca Telethon per la cura delle malattie genetiche.Prenotazione obbligatoria MEGARIDE Tel. 3481149647

Visite guidate al Complesso archeologico di Agnano

Il GAN Gruppo Archeologico Napoletano organizza un evento particolare. Il 22 marzo 2015 sarà eccezionalmente visitabile  il Complesso Archeologico Di Agnano con visite guidate alle strutture ellenistiche (tra le più antiche dei Campi Flegrei e pertinenti forse ad un santuario), alla Grotta del Cane ed alle sontuose terme romane. Partenze ore 9, 10, 11 e 12 dal chiosco GAN all’interno delle Terme di Agnano (di fronte al parcheggio) con ingresso da Via Agnano-Astroni 24.  Durata della visita circa 90 minuti. Non necessita prenotazione. Contributo: 3 euro (gratis per minorenni, ultrasessantacinquenni e soci GAN). Terme di Agnano, Via Agnano Astroni 24 – Napoli

Al centro con il cuore: poesia e amori a Spaccanapoli

Da Locus Iste, sabato 21 marzo alla scoperta di Spaccanapoli, un tour nel cuore pulsante della città, alla scoperta di arte e storia, amori favole e leggende. L’itinerario toccherà le chiese più prestigiose di Napoli, cominciando dalla zona della Pietrasanta, per poi proseguire verso la famosissima chiesa di Santa Chiara. La visita proseguirà poi verso la maestosa chiesa di San Domenico Maggiore e continuerà per Spaccanapoli. Il tour si concluderà a piazza San Gaetano presso la chiesa di San Lorenzo Maggiore, esempio emerito del gotico francese e napoletano. Tra luci e ombre, Petrarca e Boccaccio, Roberto e Sancia ci accompagneranno in un’ esperienza unica che ha reso Napoli e il suo centro il perno su cui ruota la devozione dei suoi cittadini. Appuntamento  Piazza Dante ore 10,15, Durata: due ore circa  Contributo organizzativo: 6 euro. Per motivi organizzativi la prenotazione deve avvenire obbligatoriamente entro e non oltre le ore 19.00 del giorno che precede la visita. Locus Iste n. 3472374210

Visite guidate sul Vesuvio

Una serie di visite guidate sul Vesuvio sono state organizzate per il mese di marzo 2015 dall’Associazione Culturale “Vesuvio Natura da Esplorare”, tutti appassionati professionisti legati al mondo delle Scienze uniti ad un gruppo di Guide Ufficiali del Parco Nazionale del Vesuvio. Il giorno 22 Marzo 2015 – Le tradizioni popolari e gli eremiti medioevali. La salita verso Punta nasone, a 1131 metri sul LM per scoprire storia e tradizioni “da muntagna” . Percorso impegnativo scelto dagli eremiti come rifugio spirituale e dai briganti e come luogo per nascondersi. Alla fine si arriva a Punta Nasone, dove le paranze di Somma Vesuviana hanno innalzato un altare alla Madonna che più volte, assieme ai vari Santi, ha fermato le distruttive lave del Vesuvio e salvato i suoi abitanti. L’escursione parte dal comune di Ercolano presso il LabAMV. Tipologia- difficile, lunghezza- Km 8, Durata- 5h comprese soste / Appuntamento: ore 9:30 LabAMV Via Osservatorio 55 Ercolano/ prezzo euro 10 per i soci. Dettagli: visite sul Vesuvio

Visite gratuite alla chiesa di San Diego all’Ospedaletto

Un “vecchio” gioiello di Napoli torna visitabile da tutti i cittadini: la Chiesa di San Diego all’Ospedaletto, una delle chiese monumentali di Napoli che si trova a via Medina 33.  L’apertura, da Giovedì 12 febbraio 2015, è stata possibile grazie ai volontari del Touring Club Italiano che, nell’ambito del progetto “Aperti per Voi” del TCI  renderanno disponibile la visita della chiesa.Il complesso di San Diego all’Ospedaletto può definirsi senza dubbio “un vero scrigno di storia e ricchezza”, ricco di fascino e di tesori anche se danneggiato da eventi sismici e bellici che distrutto vite ed opere d’arte.La chiesa resterà aperta il giovedì e il venerdì dalle ore 10 alle 17 e il sabato dalle ore 10 alle 13. Dettagli: Chiesa di San Diego

Le luci di Dentro alle Catacombe di San Gennaro

Ultime 2 settimane (fino al 29 marzo 2015) per vedere l’eccezionale spettacolo multimediale si terrà tutti i venerdì, sabato e domenica alle Catacombe di San Gennaro. Le celebri Catacombe di Capodimonte si illumineranno la sera dei weekend con “Le luci di dentro”,  un’esperienza realmente unica tra visita guidata e un viaggio per luci, suoni e immagini .Dettagli Le luci di dentro

Food and Art Tour, visite e bontà di Porta Capuana

Continuano i “Food and art” i percorsi turistico-gastronomico tra le meraviglie della zona di Porta Capuana. Già l’anno scorso i tour di Food and Art ci hanno fatto (ri)scoprire dei luoghi di grande interesse artistico e culturale unendoli anche alle grandi tradizioni culinarie della zona. Per la  seconda edizione un doppio  tour. Food and art al tramonto: Porta Capuana alle luci della sera & Food and Art Tour del Sabato Dettagli Food and Art Tour. 

Aperti al pubblico i Sotterranei Gotici di San Martino

Da qualche giorno è stata annunciata l’apertura dei sotterranei gotici esistenti sotto la Certosa di San Martino. Un area enorme silenziosa e severa, possente ed elegante allo stesso tempo che sostiene, con i suoi enormi pilastri a volte ogivali, tutta la struttura della bellissima Certosa sovrastante. La struttura dei sotterranei sta li da settecento anni e fa parte delle fondamenta del complesso monumentale ed è tutto ciò che rimane dell’imponente stile originario della certosa, all’epoca interamente gotica. Sono visitabili tutti i sabato e le domeniche su prenotazione. Dettagli: Sotterranei San Martino

ARTE E CULTURA

La Villa dei Misteri di Pompei riapre al pubblico

Villa dei Misteri a Pompei riapre al pubblico

E’ senza dubbio un importante appuntamento culturale. Venerdì 20 marzo 2015 riapre al pubblico la splendida Villa dei Misteri di Pompei dopo i lavori per il restauro che sono durati quasi due anni. Conosciuta in tutto il mondo per gli affreschi con i‘misteri dionisiaci’ la villa è stata restaurata negli oltre 90 ambienti di cui è composta, con particolare riguardo alle decorazioni che rivestono le pareti e i pavimenti. Dettagli: riapre Villa dei Misteri.

Il Diamond Dogs rivive in una mostra al Pan

Uno dei periodi più ricchi di fermento che hanno contraddistinto la recente storia culturale partenopea è in mostra al PAN di via dei mille. La Napoli post terremoto, nella quale a “farla da padrone” era un opprimente potere demosocialista al quale i giovani erano del tutto insofferenti. Proprio durante quel periodo, un gruppo di giovani rivoluzionari ed irrequieti, diede vita al “Diamond Dogs”, il luogo che per molti anni segnerà una tappa obbligata per coloro che volevano vivere a pieno la loro esistenza anche rischiando di essere “sopra le righe” e al di fuori degli schemi.Dall’idea di Salvio Cusano nasce una mostra, che sarà ospitata al museo Pan di Napoli che proverà a raccontare questi anni. Dettagli: Diamond Dogs al Pan

Prorogata la mostra su Lucio Amelio al Madre 

Proroga fino al 6 aprile 2015 Dalla Modern Art Agency alla genesi di Terrae Motus (1965-1982). Documenti, opere, una storia…” la mostra che il Madre, il Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina, dedica a Lucio Amelio il grande gallerista napoletano scomparso nel 1994. Dobbiamo a Amelio se i grandi protagonisti dell’arte contemporanea sono giunti a Napoli durante quei vent’anni, rendendo la città in quel periodo una vera capitale dell’arte contemporanea mondiale.Dettagli Amelio al Madre 

Caffè letterario il sabato mattina al teatro Mercadante

Andranno avanti fino ad Aprile una serie di incontri e reading dal titolo “Di sabato alle 12 al Caffè Némirovsky” che si svolgeranno nel foyer del Teatro Mercadante di Napoli, da gennaio a maggio 2015. SI tratta di incontri sull’opera di Irène Némirovsky che è oggi considerata una delle grandi interpreti della letteratura del Novecento. Riscoperta grazie al romanzo inedito “Suite francese”, pubblicato nel 2004, l’opera della Némirovsky sarà presentata negli incontri di “sabato alle 12” dalle voci di alcune carismatiche interpreti femminili che leggeranno una parte di questi racconti. Il 21marzo 2015 ore 12.00 Gea Martire legge Il calore del sangue. Dettagli: Caffè letterario

On stage: scenografi e costumisti a Napoli. 1980-1990

Dal 20 febbraio al 18 aprile 2015 all’Accademia di Belle Arti a Napoli ci sarà una mostra, ad ingresso gratuito, dal titolo “On stage: scenografi e costumisti a Napoli. 1980-1990”. Una bella esposizione che, per la prima volta, premia e fa conoscere chi lavora dietro le quinte impegnandosi duramente e contribuendo in maniera decisiva alla riuscita di spettacoli teatrali e cinematografici. Da vedere. Dettagli: On Stage

Il Museo archeologico Etrusco apre a Napoli

Le sale dell’Istituto paritario Denza di Via Coroglio a Posillipo ospitano dal 18 febbraio il primo museo etrusco di Napoli. Le antichità etrusche esposte sono di proprietà dei Padri Barnabiti e provengono dalla collezione di Padre De Feis raccolte nella seconda metà dell’800: vengono esposti al pubblico dopo un lungo periodo di conservazione e con la volontà dei Padri Barnabiti di Napoli di far fruire alla città di questi preziosi beni. Dettagli: Museo Etrusco

Una mostra sull’imperatore Augusto al Museo Nazionale

Fino al 5 maggio 2015 si terrà al MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli una mostra dedicata all’imperatore Ottaviano Augusto che evidenzierà il particolare legame che Augusto aveva con la nostra regione. La mostra è stata organizzata in occasione del bimillenario della morteavvenuta nel 14 c.C. a Nola e ci presenterà oltre 100 opere, alcune delle quali in mostra per la prima volta ed in gran parte appartenenti al Museo Archeologico di Napoli ma con prestiti anche dal Museo Diocesano di Capua e dal Centro studi Ignazio Cerio.Dettagli: Augusto al MANN

“Luciano De Crescenzo Fotografo” al Nilo Museum Shop

Proroga fino ad Aprile la bella mostra con le foto di Luciano De Crescenzo  al Museum shop Nilo. L’autore di tanti libri su Napoli, ebbe nel 1979 con il famoso “la Napoli di Bellavista” un successo clamoroso grazie anche alle sue 150 eccezionali fotografie. La mostra di 47 di queste foto è stata prorogata fino ad Aprile ed è un’occasione da non perdere per fare un bel viaggio nella memoria della Napoli degli anni 70. Dettagli: la Napoli di Bellavista

90 opere di Vincenzo Gemito in mostra a Capodimonte

90 opere di Vincenzo Gemito, il famoso scultore napoletano morto nel 1929 saranno esposte al museo di Capodimonte fino al 16 luglio 2015 nella mostra “Vincenzo Gemito dal salotto Minozzi al Museo di Capodimonte”. Le opere in esposizione sono disegni, bozzetti, sculture in bronzo e terracotta e fanno parte di una raccolta di ben 372 opere della preziosa collezione Minozzi, che fu acquistata l’anno scorso dal ministero per i Beni culturali. Dettagli Mostra su Gemito 

Incontri di Archeologia al Museo Nazionale

Gli “Incontri di Archeologia“, un ciclo di conferenze e seminari che si terranno al MANN e che  sono giunti al loro ventesimo anno e che richiamano sempre più pubblico. La partecipazione e l’accesso a tutte le sedi degli “Incontri” sono gratuiti. La prenotazione è obbligatoria e, se non diversamente indicato, si effettua telefonando ai numeri 081-4422273 e 081-4422270. Gli incontri sono a cura del Servizio Educativo SBA-NA.Giovedì 19 marzo 2015 ore 15 – 1848: una rivoluzione nel Museo di Napoli. Due idee di museo a confronto (di Andrea Milanese)Incontri di Archeologia

Mostra su Leonardo da Vinci al Museo Ferroviario di Pietrarsa

Fino al 31 maggio 2015 il suggestivo Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa ospiterà anche una mostra sulla vita, le opere e le macchine del Genio dell’Umanità, Leonardo da Vinci. In esposizione le macchine di Leonardo da Vinci, riprodotte sia in scala sia a grandezza naturale e realmente funzionanti tali da essere usate. Inoltre saranno esposte riproduzioni dei capolavori e dei codici di Leonardo. La mostra, si intitola “Leonardo da Vinci – il Genio Universale” ed è aperta solo nei weekend. Dettagli Leonardo a Pietrarsa

In mostra a Napoli 70 opere di Hermann Nitsch

 “Azionismo pittorico – eccesso e sensualità” è una mostra che ci consentirà di ammirare, fino al 28 febbraio 2016, per la prima volta in Italia 70 opere di Hermann Nitsch provenienti dal Nitsch Museum di Mistelbach (Vienna). L’esposizione è a cura del critico d’arte tedesco Michael Karrer e propone, negli spazi del Museo Nitsch di Napoli, grandi tele, foto e video delle azioni pittoriche. Dettagli 70 opere di Nitsch.

La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento 

E’ stata prorogata fino al 31 maggio 2015, la interessante mostra dal titolo” Il Bello o il Vero. La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento”. presso il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore. Non sarà ad ingresso gratuito come fino ad ora ma costerà 5 euro. L’esposizione propone per la prima volta al grande pubblico i complessi percorsi e le numerose personalità degli artisti di un secolo non ancora celebrato dalla storia moderna. Attraverso deipercorsi espositivi particolari ed unici, tra alta tecnologia e le bellezze di San Domenico Maggiore, si potranno ammirare le opere di grandi artisti del periodo di fine-inizio secolo.DettagliIl bello e il vero

Torna il tesoro di Napoli. In esposizione la leggendaria Mitra Gemmata

Dopo la splendida mostra “Ori, argenti, gemme e smalti della Napoli angioina”  sui tesori dell’eccezionale periodo angioino, dal 1 gennaio 2015 torna il tesoro di Napoli, in una nuova esposizione nel Museo del Tesoro di San Gennaro. Fino al 21 settembre 2015 in esposizione anche la mitra gemmata con 3694 pietre preziose realizzata nel 1713 dall’orafo Matteo Treglia su commissione della Deputazione. Il museo sarà aperto tutti i giorni dalle 9,00 alle 17,30.  Costo del biglietto ridotto Euro 5,00 Info Via Duomo, 149, Napoli 081 294980 Dettagli Il Tesoro di San Gennaro  

Foto: Roberto Taddeo / Facebook

scroll to top