Successo per “La Napoli di Bellavista”. In mostra fino ad Aprile

napoli-di-bellavista-progogata-fino-ad-aprile.jpg

Proroga fino ad Aprile la la bella mostra con le foto di Luciano De Crescenzo iniziata ad ottobre al Museum shop Nilo. L’autore di tanti libri su Napoli, ebbe nel 1979 con il famoso “la Napoli di Bellavista” un successo clamoroso grazie anche alle sue 150 eccezionali fotografie.

La mostra di 47 di queste foto è stata prorogata fino ad Aprile ed è un’occasione da non perdere per fare un bel viaggio nella memoria della Napoli degli anni 70. Foto di un’altra Napoli, di una città che sembra lontana ma che conserva sempre, ed ancor oggi, il suo spirito sarcastico ed originale.

napoli di bellavista luciano de crescenzo

Luciano De Crescenzo, napoletano ed ex ingegnere della IBM, fotografava i vari aspetti curiosi della città e dalle foto nacque l’idea di raccontare la sua Napoli, quella riletta dalle foto. 47 di queste fotografie, delle circa 150 presenti nel libro “La Napoli di Bellavista”, sono esposte al Museum shop Nilo selezionate da Paola De Crescenzo e Laura Del Verme. Ci mostrano scene di vita di strada che conosciamo bene e che possiamo ritrovare ancora oggi un pò dappertutto a Napoli.

Un bel viaggio tra luoghi unici con immagini oramai storiche, entrate nell’immaginario collettivo come quella su San Gennaro, invitato a fregarsene, “Futtenenne” quando la Chiesa tentò di “declassarlo” o quella di “Fortunato” venditori ambulante di taralli ed altri cibi immortalato anche nella musica di Pino Daniele “Futunat ten’ a robba bella”.

“Luciano De Crescenzo Fotografo” in esposizione al Nilo Museum Shop, in Largo Corpo di Napoli 3 (pazzetta Nilo). Info 0813604228

scroll to top