I comici di Zelig e Colorado al Centro Campania

Oramai sono un appuntamento fisso del Centro Commerciale Campania di Marcianise: sono le serate di Cabaret che consentono di trascorrere una serata in allegria in assieme ai protagonisti di trasmissioni TV oramai “mitiche” come Zelig e Colorado Cafè. Questi incontri, assieme all’altra rassegna del Campania, i “Non luoghi musicali”, sono oramai diventati due eventi cult attesi e frequentati da tantissime persone che animano il centro commerciale anche di sera. Veri e propri “sabati nel villaggio” raccolgono un alto consenso dal pubblico sempre più numeroso.

Serate di Cabaret di Aprile 2012

Marco Guarena il 7 Aprile

“E non solo… Lo spettacolo” è una rappresentazione in chiave comica della realtà attraverso tanti monologhi. E c’è di tutto, dalle mamme nevrotiche, ai problemi della coppia, dagli strani ricordi infantili ai luoghi comuni passando anche per la politica. Uno spettacolo gradevole e per tutti, ironico e garbato al punto giusto.

Sergio Sgrilli il 14 Aprile

Noi di Napoli da Vivere lo abbiamo già visto e recensito per un suo spettacolo al Tam di Napoli il 16 marzo 2012 definendolo “Esilarante” e Sergio Sgrilli non ci ha deluso. Stavolta si ripresenta al Campania e sempre con la sua fedele chitarrina. La sua comicità non è mai banale ed è sempre coinvolgente anche dal punto di vista musicale. Sarà un piacere rivederlo il 14 aprile al Campania.

Pali e Dispari il 21 Aprile

Sono nati a Zelig con i personaggi di “Capsula & Nucleo” ed hanno raggiunto un successo tale che ogni loro battuta diviene subito un tormentone e viene ripetuta da migliaia di persone. Sono amati dai giovani perché parlano il loro linguaggio hanno avuto un enorme successo per la loro comicità sempre surreale ed originale. Le loro battute sono sempre attuali e porgono particolare attenzione al mondo della cultura e del sociale.

Senso D’oppio 28 Aprile

Sono Pietro Casella e Francesco Lattarulo e seppur “cresciuti” tra teatro e cinema fanno un ottimo cabaret. Sempre originali, le loro caricature e le situazioni assurde che rappresentano, sono frutto di una loro grande espressione sia mimica che fisica. E proprio questa particolarità li fece distinguere a Zelig Off dove presentarono gag mimiche esilaranti.