Ricetta: spaghetti con le vongole – Cucina Napoletana

Oggi vi proponiamo una ricetta squisita eppure molto semplice, sicuramente uno dei piatti forti della riviera partenopea: si tratta dei mitici spaghetti con le vongole, irrinunciabili per la dieta di ogni napoletano DOC.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g. di spaghetti
  • 5-600 g. di vongole veraci
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio d’oliva q.b.
  • prezzemolo tritato
  • un pizzico di sale
  • peperoncino a piacere
Preparazione

Per prima cosa fate scaricare le vongole in una pentola d’acqua per circa un’ora. Quindi fatele bollire finché le valve non si siano aperte. Intanto fate soffriggere l’aglio in una padella fino a farlo imbiondire. A questo punto sgusciate le vongole, tranne qualcuna che terrete da parte per la decorazione, e fatele cuocere ancora un po’ nella padella insieme al prezzemolo e ad un pizzico di sale.

Buttate la pasta e abbiate cura di cuocerla bene al dente. Quindi unite gli spaghetti al sugo e lasciate insaporire per un minuto; servite guarnendo ogni piatto con le vongole rimaste. Il peperoncino è da aggiungere secondo i gusti, meglio se in quantità moderata per non soffocare il sapore dei frutti di mare.

N.B.: quella che abbiamo appena descritto è la variante cosiddetta “bianca” degli spaghetti con le vongole. Esistono infatti altre due possibili versioni di questo piatto, ugualmente legittime, per accontentare tutti i gusti:

  • La versione “rosata” prevede l’aggiunta di qualche pomodorino da lasciar cuocere nell’olio insieme all’aglio, giusto per dare un tocco di colore al piatto;
  • La versione “rossa” invece vuole che si cucini una vera e propria salsa al pomodoro in cui in seguito aggiungere le vongole, per chi ama i sapori più decisi.

Consigliamo di accompagnare il primo con un buon vino bianco freddo. Garantito: questo è uno dei più autentici sapori del golfo di Napoli!