David Lloyd, l’autore di V per Vendetta, alla Scuola Italiana di Comix

Una maschera bianca con un ghigno ambiguo stampato sotto i baffi. Un abito nero, cappello e mantello. Sono serviti pochi elementi essenziali e una bravura magistrale a David Lloyd per vita ad una delle icone che ha letteralmente spopolato negli ultimi anni. Stiamo parlando di V di V per Vendetta, il Guy Fawkes futuristico di una Terra distopica.

Il tratto cupo, la china predominante sono le caratteristiche che contraddistinguono lo stile di Lloyd. Uno stile che si muove tra il pulp e il noire e non smette di creare capolavori, come l’ultima sua fatica che avremo l’onore di essere presentata da lui in persona qui a Napoli.

Venerdì 4 novembre (vigilia, tra l’altro, della notte di Guy Fawkes) potrete infatti trovare il disegnatore inglese, per una sola data, alla sede della Scuola Italiana di Comix in via Atri 21 a partire dalle 16:00. Qui presenterà Materia Oscura, un’antologia che racchiude alcune sue storie brevi con la sceneggiatura di autori del calibro di Stephen R. Bissette, Pete Milligan, Ramsey Campbell, ed altri.

Un evento assolutamente da non perdere per tutti gli appassionati del fumetto di qualità e di un autore che ha fatto storia.