Un’estate al MADRE.

Anche quest’anno è molto ricco e simpatico il cartellone estivo proposto dal Madre.
Il Madre è il Museo d’Arte Contemporanea Donna Regina che sta a pochi metri dal Duomo nel Palazzo Donnaregina, un bel palazzo di epoca Sveva proprio nel centro storico di Napoli.
Per tutta l’estate dal 30 giugno al giorno 8 settembre riparte l’estate del Madre.

Un vero evento con ben sei sere a settimana con musica, arte, danza, teatro, cinema e tanto altro nei grandi cortili del museo all’aperto e al fresco. Ogni volta si può anche visitare il museo e ogni volta può essere una scoperta.

Il Museo Madre è stato costituito dalla Regione Campania nel 2005, con fondi della CEE, con il chiaro intento di costituire un museo regionale in grado di confrontarsi con istituzione di livello internazionale. Anche grazie alla collaborazione di alcuni grandi collezionisti, italiani e stranieri, è possibile ammirare una raccolta di oltre cento lavori di notevole interesse.
Opere di Warhol, Kounellis , Schifano, Rauschenberg, Serra, Twombly, Jannis convivono con ampi cortili e squarci di vita reale dei vicoli napoletani.

[ad#Adsense Centro articoli]

Ed anche quest’anno è ricca ed intelligente l’offerta degli spettacoli ospitati nei grandi spazi del palazzo. Nel bar e ristorante, con pochi euro, ci si può trattenere prima e dopo gli eventi/spettacolo nel bel cortile che affaccia sulle finestre dei palazzi del centro storico.
Dunque anche quest’anno film, concerti, spettacoli, discoteca, bar ed assaggi che integrano lo spazio museale con la città e lo rendono una delle tante tappe, a volte inaccessibile per la troppa folla, della movida napoletana.
Bello il cartellone del cinema con l’accoppiata Antonioni – Wenders. Grandi film di grandi registi all’aperto in un clima gradevole disturbato solo da qualche raro aereo che passa sul centro storico.

Tutti bei titoli da Blow-up a Paris, Texas. Poi ancora musica con Louis Bacalov e un omaggio a Frank Zappa e ancora teatro con Carmina Burana e tanto altro.
Insomma un bel cartellone che promette serate simpatiche, economiche e al fresco in pieno centro. E in più ogni volta il museo da rivedere e da apprezzare. Magari approfondendo un artista per serata e andando a salutare, come alle Fontanelle, una “capuzzella” di Rebecca Horn al primo piano. La visita la potete anche preparare sul sito attraverso la simpatica visita virtuale che forse ci vuole prima di avventurarsi nel museo. Museo che, credetemi, ci invidiano in tanti.(fuori Napoli naturalmente). Gli spettacoli del Cinema sono gratuiti mentre tutti gli altri costano 10 euro sempre con visita del museo compresa. Tutti gli spettacoli con inizio alle 21,30.

Il cartellone completo all’indirizzo seguente: http://89.97.162.222/madre/www/estatealmadre.cfm
Rino Mastropaolo

[ad#Google Adsense]

One Reply to “Un’estate al MADRE.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top